1 ATTIVITÀ DI Sedelo ED OGGETTO DEL CONTRATTO

Sedelo e la piattaforma sedelo.it è di proprietà esclusiva della SOCISELT srls ed agisce quale intermediario , e , in tale funzione, esercita unicamente l’attività di un commissionario, stipulando per conto del suo cliente, contratti con vettori, spedizionieri, agenti doganali, magazzinieri e altri mandatari subagenti.

Sedelo è responsabile della scelta e dell’istruzione diligente dei mandatari subagenti ai quali ricorre (vettori, spedizionieri, agenti doganali, depositari, ecc.), nonchè degli Affiliati facenti riferimento al network di Sedelo.

Siete concordi e riconoscete il nostro diritto di affidare la spedizione a vettori e/o ausiliari ai termini ed alle condizioni che riterremo opportune.

Di seguito la società Sociselt srls verrà denominata Sedelo.

2 ACCETTAZIONE DEI NOSTRI TERMINI E CONDIZIONI

Con l'affidamento del vostro mandato, accettate i nostri termini e le nostre condizioni riportate nel presente contratto di intermediazione per il trasporto e/o per l'espletamento di servizi diversi, per vostro conto e/o per conto di qualsiasi altra persona che abbia un interesse nella spedizione o per l'espletamento di servizi diversi, indipendentemente dal fatto che voi abbiate firmato o meno il documento di trasporto, la lettera di vettura o consignment note del nostro vettore. I nostri termini e condizioni si riferiscono e possono essere invocate anche dai nostri mandatari subagenti a cui affidiamo il servizio per la raccolta, il trasporto o la consegna della vostra spedizione o per l'espletamento di servizi diversi; si riferiscono inoltre ai nostri impiegati, direttori ed agenti. Solo un nostro funzionario autorizzato e con pieni poteri può concordare variazioni per iscritto ai presenti termini e condizioni. Laddove ci affidiate la spedizione con istruzioni orali o scritte che siano in conflitto od incompatibili con i nostri termini e condizioni, e non siano state da noi espressamente autorizzate ed approvate per iscritto, non saremo vincolati da tali istruzioni.

3 DIRITTO DI REVOCA MANDATO

Qualora vogliate cancellare un ordine già prenotato o confermato, dovrete mandare una mail o contattare la nostra assistenza clienti che si adopererà per minimizzare il costo della stessa, addebitandovi i costi rimasti a nostro carico e le relative spese amministrative.

4 AMBITO DI APPLICAZIONE ED EFFICACIA

I presenti termini e condizioni si applicano al contratto tra noi stipulato in relazione ad ogni trasporto di beni che avvenga in conformità al contratto, e con tale conclusione voi siete concordi sul fatto che:

  • 4.1 il contratto è un contratto di trasporto di beni via terra laddove il trasporto della spedizione avvenga di fatto via terra;
  • 4.2 il contratto è un contratto di trasporto via aerea laddove il trasporto della spedizione avvenga di fatto via aerea;
  • 4.3 il contratto è un contratto di trasporto via mare laddove il trasporto della spedizione avvenga di fatto via mare;
  • 4.4 il contratto riguarda l'espletamento di servizi diversi se riferiti a servizi non inerenti il trasporto.

5 MERCI PERICOLOSE / SICUREZZA

5.1 Merci pericolose

  • 5.1.1 Fatta eccezione per i casi di cui al paragrafo 7.1.2 sotto riportato, non accettiamo mandati per trasporto e/o servizi diversi inerenti merci che a nostra esclusiva discrezione siano ritenute pericolose, incluse, ma non limitatamente a, quelle specificate nelle istruzioni tecniche dell'International Civil Aviation Organisation (ICAO), nella regolamentazione sulle merci pericolose dell'International Air Transport Association (IATA), nel codice dell'International Maritime Dangerous Goods (IMGD), nell'Accordo Europeo concernente il trasporto Internazionale di merce pericolosa su strada (ADR), o in ogni altra normativa nazionale od internazionale applicabile al trasporto ed all'espletamento di servizi diversi inerenti merci pericolose.
  • 5.1.2 A nostra discrezione, possiamo accettare mandati per merci pericolose per il trasporto, o per l'espletamento di servizi diversi, in alcuni paesi, laddove sia stato voi riconosciuto lo status di cliente autorizzato e questo deve essere da noi attestato per iscritto, prima che le vostre merci possano essere accettate. Le vostre merci pericolose saranno accettate solo a condizione che esse si conformino alla normativa applicabile (vedasi art. 7.1.1) ed alle nostre richieste.
  • 5.1.3 Laddove le condizioni lo permettano, è possibile effettuare il trasporto di merci pericolose. In accordo con i regolamenti IATA e ADR per il trasporto di merci e beni pericolosi, Sedelo accetta il mandato a fronte di un pagamento aggiuntivo commisurato al livello di pericolosità del prodotto oggetto della spedizione. In particolare, vi impegnate a rilasciare la seguente dichiarazione: DICHIARAZIONE AI SENSI DEL REGOLAMENTO CEE 2320/2002 - SICUREZZA AEREA Merci pericolose: Il mittente dichiara, sotto la propria responsabilità, che la spedizione affidata a Sedelo per il trasporto, non contiene articoli e/o merci pericolose non esplicitamente dichiarate in conformità alle Legislazioni vigenti; a titolo esemplificativo, ma non esaustivo si rimanda alle merci pericolose specificate nell'ICAO T.I., IATA DGR, IMDG- Code, ADR o altre Regolamentazioni Nazionali e Internazionali relative al trasporto di tali merci.

5.2 Regolamentazione di Sicurezza Aerea

  • 5.2.1 Dovete assicurare e pertanto garantire, completando la lettera di vettura dei nostri vettori, consignment note od affidandoci il mandato per la spedizione, che questa non contiene un articolo proibito come specificato nell'Annesso 17 ICAO od in altre regolamentazioni nazionali od internazionali che disciplinano la sicurezza aerea. Avete l'obbligo di fornirci una descrizione completa del contenuto della spedizione sulla lettera di vettura o consignment note, o altro documento accompagnatorio, e le vostre responsabilità 2 ed impegni non vengono meno fornendo tale informazione. Le spedizioni trasportate dai nostri vettori o da noi gestite possono essere soggette a controlli di sicurezza, incluso l'uso dei sistemi a raggi X e voi accettate che le vostre spedizioni possano essere aperte ed il contenuto delle stesse controllato mentre in viaggio. Autorizzate, pertanto, i nostri vettori ad effettuare qualsiasi controllo di sicurezza si rendesse necessario su tutta la merce che sarà trasportata via aerea.
  • 5.2.2 Garantite di aver allestito la spedizione per il trasporto, o per l'espletamento di servizi diversi, in luoghi sicuri utilizzando personale affidabile da voi assunto e che la spedizione è stata salvaguardata da ogni interferenza non autorizzata od illecita nel corso della predisposizione, dell'immagazzinamento e del trasporto sino al momento immediatamente antecedente l'accettazione dei beni per il trasporto da parte dei vettori o per l'espletamento di servizi diversi.
  • 5.2.3 Il mittente, che trattiene rapporti di lavoro abituali con Sedelo e presenta un indirizzo professionale accertato in buona fede , rientra nella qualifica di "mittente conosciuto" ai sensi delle normative europee e nazionali AIR CARGO SECURITY; a tal scopo si impegna a dichiarare, all'affidamento della merce, che la stessa non rientra fra quelle per le quali è prevista autorizzazione ai sensi della normativa vigente, quali, a titolo esemplificativo, ma non esaustivo, armi, esplosivi, articoli e merci pericolose.

5.3 Articoli proibiti o non accettati senza preventiva autorizzazione.

Sedelo non accetta mandati per i seguenti articoli
  • 5.3.1 Piante ed animali vivi o morti;
  • 5.3.2 Titoli e certificati negoziabili (polizze di carico);
  • 5.3.3 Valuta (cartamoneta, monete, carte di credito e travellers cheques);
  • 5.3.4 Altri valori non negoziabili;
  • 5.3.5 Materiale che possa definirsi pornografico o scabroso;
  • 5.3.6 Materiale d'armamento, armi da fuoco ed armi bianche;
  • 5.3.7 Software contenente informazioni di elevato valore;
  • 5.3.8 Rifiuti;
  • 5.3.9 Materiale politico;

I seguenti articoli possono essere oggetto di mandato a Sedelo solo previa approvazione scritta e specifica da parte della stessa o se formano espressamente oggetto della offerta commerciale di Sedelo.

5.4 Articoli accettati previa autorizzazione

  • 5.4.1 Materiali pericolosi;
  • 5.4.2 Prodotti alimentari e farmaceutici;
  • 5.4.3 Sostanze stupefacenti o psicotrope;
  • 5.4.4 Sigarette ed alcolici;
  • 5.4.5 Oggetti d'arte;
  • 5.4.6 Pezzi d'antiquariato;
  • 5.4.7 Metalli (oro ed argento in qualsiasi forma) e pietre preziose;
  • 5.4.8 Merci voluminose;
  • 5.4.9 Documenti, offerte per partecipazioni a gare pubbliche o private, carte valori, buoni pasto e buoni carburante, ecc.
  • 5.4.10 Oggetti fragili, quali vetro, bottiglie, ecc.
  • 5.4.11 Modelli architettonici;
  • 5.4.12 Merci soggette ad accisa doganale;
  • 5.4.13 Tessuti biologici e pezzi anatomici;
  • 5.4.14 Orologi

Voi prendete atto e riconoscete che il trasporto di tali beni è soggetto a normative specifiche di settore. L'affidamento dovrà pertanto avvenire ai sensi di legge ed in conformità ad eventuali disposizioni operative predisposte da Sedelo e/o dai nostri vettori . Queste indicazioni possono variare in qualsiasi momento. Inoltre, le disposizioni e restrizioni possono essere differenti da una nazione all'altra.

6 DIRITTO DI ISPEZIONE

Accettate che i nostri vettori od ogni autorità governativa, incluse le dogane, possano aprire ed ispezionare la vostra spedizione in ogni momento.

7 CALCOLO DEI TEMPI DI TRANSITO

I giorni di fine settimana (sabato e domenica), i giorni non lavorativi nei paesi di transito e destinazione, le festività pubbliche e a carattere nazionale, unitamente ai ritardi causati dalle dogane, dalla Pubblica Amministrazione o da altri eventi al di là del nostro controllo, non sono mai inclusi nella stima dei tempi di consegna previsti nelle nostre offerte. La strada, la rotta ed i mezzi attraverso i quali trasportiamo la vostra merce rimangono a nostra e dei nostri vettori esclusiva discrezione. Nei giorni di fine settimana (sabato e domenica), nei giorni non lavorativi nei paesi di transito e destinazione, durante le festività pubbliche e a carattere nazionale, il servizio viene erogato su richiesta specifica e previo accordo. Ulteriori dettagli sono disponibili sul nostro sito www.Sedelo.it

8 SDOGANAMENTO

  • 8.1 Con il presente accordo riconoscete che i nostri vettori siano vostri agenti unicamente al fine di procedere allo sdoganamento ed all'ingresso delle merci attraverso le dogane e, pertanto, certificate che i nostri vettori siano il destinatario al fine di designare un intermediario doganale che adempia le operazioni doganali e di ingresso. Laddove qualche autorità doganale richiedesse della documentazione aggiuntiva al fine di confermare la dichiarazione di import/export od il nostro stato di sdoganamento, sarà vostro onere fornire la documentazione richiesta a vostre spese.
  • 8.2 Garantite che ogni affermazione ed informazione da voi fornita in relazione all'esportazione ed all'importazione delle merci è vera ed esatta. Qualora rendiate dichiarazioni non vere o fraudolente in merito alla spedizione od a qualsiasi suo contenuto, assumete il rischio di ogni azione o procedimento civile e/o penale, anche qualora esso includa tra le sanzioni o le conseguenze la confisca e la vendita della vostra spedizione. Nei limiti in cui vi potremmo assistere volontariamente nel completamento delle formalità doganali richieste e di altre formalità, tale assistenza verrà resa a vostro unico rischio. Accettate di e vi obbligate a risarcirci immediatamente e tenerci indenni da ogni reclamo che possa esserci inoltrato derivante dalle informazioni che ci fornite e da ogni esborso nel quale potremmo incorrere 4 in relazione a ciò, nonché corrispondere ogni sanzione, penale o importo determinato da provvedimenti amministrativi che potremmo addebitarvi per l'avvenuto espletamento dei servizi previsti nel presente articolo.
  • 8.3 Qualsiasi diritto doganale, tassa (compresa ma non limitatamente all'IVA laddove applicabile), penale, importi di magazzinaggio od altre spese nelle quali dovessimo o potessimo incorrere a causa delle azioni doganali o di altre autorità governative od a causa di una mancanza vostra e/o del destinatario nel fornire idonea documentazione e/o nell'ottenere la licenza od il permesso richiesto, sarà addebitato a voi od al destinatario della spedizione. Se, come da vostre istruzioni, l'addebito fosse a carico del destinatario e quest'ultimo rifiutasse il pagamento dell'importo, voi accettate di corrispondere detta somma unitamente al quanto a noi dovuto per l'amministrazione coinvolta, così come anche ogni costo extra nel quale incorreremo. Su nostra richiesta vi obbligate a fornire un'appropriata garanzia per ognuno dei diritti, tasse, penali, importi di magazzino od ogni altra spesa prevista nel presente articolo.
  • 8.4 Non saremo responsabili per ritardo alcuno, perdita o danneggiamento provocato dall'intervento del personale di dogana o di altre autorità governative.

9 INDIRIZZO NON CORRETTO E NUMERI DI CASELLA POSTALE

Laddove non fossimo in grado di consegnare una spedizione a causa di un indirizzo non corretto, ci adopereremo effettuando ogni ragionevole sforzo al fine di trovare l'indirizzo corretto. Limitatamente alle spedizioni internazionali, provvederemo a comunicarvi la correzione e la consegna od il tentativo di consegna della spedizione presso l'indirizzo corretto; in tal caso corrispettivi aggiuntivi potranno essere applicati qualora l'indirizzo corretto sia differente da quello riportato sulla lettera di vettura o consignment note o sull'etichetta affissa sulla vostra spedizione. Qualora non fossimo in grado di effettuare la consegna al primo tentativo, ci concedete sin d'ora la facoltà di lasciare un avviso della spedizione al destinatario, intendendosi detto avviso quale prova sufficiente della consegna.

10 SPEDIZIONI NON CONSEGNABILI E RIFIUTATE

Laddove non fossimo in grado di portare a termine la consegna di una spedizione proveremo a lasciare un avviso di passaggio presso l'indirizzo del destinatario, riportante il fatto che si è tentato di effettuare una consegna (o due nel caso di spedizioni internazionali) ed il luogo della stessa. Accettate di corrisponderci ogni spesa nella quale incorreremo al fine di inoltrare, disporre o provvedere al rientro della spedizione, nonché le nostre competenze (se ce ne fossero) dovute per l'espletamento di un secondo o più tentativi di consegna e per l'azione successiva più appropriata tra noi concordata. Se non ci fornirete appropriate istruzioni, dopo il nostro tentativo di consegna (o dopo il secondo nel caso di spedizioni internazionali), od in caso di spedizioni rifiutate, saranno applicati i costi di giacenza.

11 I VOSTRI OBBLIGHI

Ci garantite ed assicurate che:

  • 11.1 i contenuti della spedizione (compresi ma non limitatamente al peso e al numero dei colli) sono stati propriamente descritti sulla consignment note, lettera di vettura o vostro Documento di Trasporto e sul nostro sito internet;
  • 11.2 i contenuti della spedizione sono stati correttamente etichettati e l'etichetta od etichette ricavate tramite nostro sistema sono state da voi fissate in modo sicuro ed in posizione evidente sulla superficie esterna della spedizione di modo che possano essere chiaramente viste dai nostri vettori;
  • 11.3 l'indirizzo completo del destinatario, incluso il codice postale, è stato riportato sulla consignment note, lettera di vettura o sul vostro Documento di Trasporto;
  • 11.4 l'indirizzo completo del destinatario, incluso il codice postale, è stato completato accuratamente ed in modo leggibile su un'etichetta di indirizzo da voi fissata in modo sicuro ed in posizione evidente sulla superficie esterna della spedizione di modo che possa essere chiaramente vista da noi;
  • 11.5 i contenuti delle spedizioni sono stati da voi preparati e imballati in modo sicuro ed accurato tale da essere protetti contro i rischi ordinari di trasporto, o per l'espletamento di servizi diversi, inclusi i relativi processi di smistamento e/o processi di handling;
  • 11.6 avete dichiarato il peso corretto della spedizione e fornirete ogni strumento necessario del quale potremmo avere bisogno per caricare o scaricare la spedizione dai nostri mezzi;
  • 11.7 avete fissato, nei casi richiesti dalla legge, in maniera sicura un'etichetta relativa ai carichi pesanti in posizione evidente sulla superficie esterna della spedizione di modo che possa essere da noi agevolmente vista per ogni bene che pesi 25 chilogrammi;
  • 11.8 i contenuti della spedizione non sono tra quelli soggetti a restrizioni IATA o ICAO e non sono articoli proibiti, e né voi né il destinatario siete una persona o un'organizzazione con le quali noi o voi non possiamo commerciare in relazione alle leggi o regolamenti applicabili;
  • 11.9 sono state rispettate tutte le leggi e le normative applicabili, oltre alle previsioni del presente contratto;
  • 11.10 nelle spedizioni oggetto del mandato e trasportate oltre confine avete incluso la corretta fattura commerciale relativa alla spedizione (menzionando il corretto indirizzo "Fatturare a" unitamente al numero di Partita IVA, una descrizione corretta e chiara dei beni, il codice inerente il General Agreement on Tariffs and Trade ("GATT") consistente nelle prime sei cifre del codice dell'Harmonised System ("HS") ed il peso corretto della spedizione interessata).
  • 11.11 di aver posto in essere tutte le ragionevoli precauzioni richieste da tutte le convenzioni, direttive e leggi inerenti la protezione dei dati personali al fine di assicurare la salvaguardia degli stessi nel caso di mancata od errata consegna della spedizione;
  • 11.12 il valore di ogni spedizione non sia superiore a 20.000 DSP;
  • 11.13 Accettate di risarcirci e di tenerci indenni da ogni responsabilità, costo, danno o spesa, inclusi i costi legali, nei quali possiamo incorrere nei vostri confronti o nei confronti di terzi e che derivino dalla violazione da parte vostra di qualsiasi delle presenti garanzie, obbligazioni e assicurazioni, anche se accettiamo inavvertitamente una spedizione che sia in contrasto con una qualsiasi vostra obbligazione.

12 RESPONSABILITA’ DI Sedelo

Fatti salvi i casi di dolo e colpa grave, la responsabilità della Sedelo è regolata dalle presenti condizioni:

  • Sedelo non si assume la responsabilità per il buon esito del trasporto dei colli accettati né per la perdita o danneggiamento dei contenuti, per qualsiasi causa. Nel caso di eventuale perdita o danneggiamento dei suddetti colli, Sedelo provvederà, in nome e per conto del Cliente e in via extragiudiziale, a richiedere al Corriere il risarcimento.
  • Sedelo non si assume nessuna responsabilità per il rifiuto di pagamento da parte del Corriere, e comunque non sarà tenuto al rimborso del danno. Il risarcimento per perdita o danneggiamento è limitato ai massimi stabiliti dal Decreto Legislativo 21 novembre 2005 n. 286 e successive modifiche per le spedizioni in Italia, o dalla Convenzione di Varsavia del 12 ottobre 1929 e successive modifiche per le spedizioni via aerea, o dalla Convenzione di Ginevra del 19 maggio 1956 per le spedizioni internazionali su strada;
  • la Sedelo non si assume la responsabilità per danneggiamento dei colli imballati dal Cliente, il quale dichiara di conoscere gli standard di imballaggio richiesti dai Corrieri utilizzati. La responsabilità del Corriere per il colli imballati dal Cliente è limitata al caso di perdita e non al caso di danneggiamento. In caso di trasporto assicurato, il Corriere si assume la responsabilità solo per il valore di riparazione o di sostituzione basato sul valore dichiarato;
  • la Sedelo non si assume la responsabilità per la tempestività di consegna da parte del Corriere. Qualsiasi dichiarazione fatta dal personale da Sedelo sulla data probabile di consegna rappresenta soltanto un’opinione. La Sedelo non si assume la responsabilità per i ritardi di spedizione da parte del Corriere;
  • in caso di pagamento tramite contrassegno, Sedelo non si assume alcuna responsabilità per assegni circolari e/o di c/c eventualmente irregolari, falsificati, scoperti e/o compilati in modo non corretto dal destinatario;
  • in caso di spedizione che preveda tasse, dazi doganali, oneri e/o altre spese connesse al trasporto, le stesse dovranno essere pagate dal Cliente.

14 MERCI DI VALORE

Merci di valore quali pietre preziose, metalli preziosi, gioielli, denaro, strumenti di negoziazione, mobilio non protetto, vetro o porcellana, oggetti d'arte, antichità e documenti importanti che includono (con elencazione che ha carattere meramente esemplificativo e non esaustivo) passaporti, offerte di partecipazione a gare pubbliche o private, azioni e certificati d'opzione, titoli, documenti bancari, garanzie o fideiussioni, non devono essere spedite a mezzo della nostra rete di distribuzione se non nelle condizioni di cui al punto 5.3 poiché dette spedizioni comportano l'uso di gestione meccanizzata e di strumenti automatizzati di smistamento unitamente a molteplici passaggi di trasporto e di carico e scarico delle merci, che potrebbe causare perdite e /o danni. Se nonostante ci affiderete il mandato a spedire tali merci, il trasporto avverrà a vostro esclusivo rischio.

15 ASSICURAZIONE

  • 15.1 In deroga ai limiti di risarcibilità previsti ai punti 12 e 13, è possibile, da parte vostra, ottenere una copertura assicurativa per una parte delle spedizioni e delle destinazioni. Il valore del premio assicurativo sarà pari a quanto previsto dalle tariffe di Sedelo applicabili al momento della spedizione o sulla base degli accordi contrattuali in essere. Potete richiedere l'adeguamento desiderato mediante esplicito mandato scritto conferito alla nostra Società.
  • 15.2 La copertura assicurativa deve essere sempre espressamente richiesta tramite il nostro portale web all'atto dell'affidamento del mandato della spedizione, indicando la descrizione dettagliata ed analitica del contenuto (modello, marca, ecc.). Il valore assicurabile è costituito dal prezzo della fattura di vendita o, in mancanza di questa, dal valore di mercato degli articoli assicurati nel luogo e nel momento della consegna. Per prezzo di fattura di vendita si intende il valore della merce al netto di IVA, spese di tratte e di imballo, al lordo di eventuali sconti concessi all'acquirente a qualsiasi titolo. L'assicurazione è valida sia per le spedizioni in export che in import.
  • 15.3 Il rimborso avverrà solo ed esclusivamente dietro presentazione della documentazione attestante il valore della merce (fattura di vendita o, in mancanza di questa, listino prezzi; fattura di acquisto; fattura di riparazione; ecc.). La liquidazione del danno avverrà in base al criterio della proporzionale qualora la merce sia assicurata per un valore inferiore a quello reale.
  • 15.4 Sedelo esaminata la documentazione del sinistro e ritenutala esauriente ai fini della definizione, provvederà ad informarvi sulle modalità e l'ammontare della liquidazione.
  • 15.5 Qualora la spedizione risulti già coperta da altra polizza di assicurazione non stipulata da Sedelo per ordine e conto del Cliente, la nostra Società resta a disposizione della Compagnia che ha assicurato il trasporto per l'eventuale rivalsa, se fondata.
  • 15.6 In virtù di quanto sopra Sedelo, direttamente o tramite la propria compagnia di assicurazione, si impegna a risarcire tutti i danni diretti nei limiti sopra riportati.
  • 15.7 Non si accettano compensazioni di note di addebito con fatture Sedelo, se non espressamente autorizzate.
  • 15.8 Il servizio di assicurazione non è disponibile per alcune tipologie di merci. Contattare pertanto il nostro Customer Service per tutte le informazioni necessarie.
  • 15.9 Potete acquistare da noi una copertura assicurativa per il valore complessivo del collo e del nolo di spedizione (ad eccezione di trasporti di documenti) compilando l'apposito riquadro sul nostro sito al momento del mandato ed indicando l'importo indicato al fine di tutelarvi contro i rischi di smarrimento e danneggiamento durante il trasporto sino ad un massimale di 20.000,00 DSP per spedizione, salvo diversi accordi. Tale assicurazione non è disponibile per pietre preziose, metalli preziosi, orologi, schermi al plasma, 9 LCD, gioielli, denaro, vetro, porcellana, oggetti d'arte, oggetti d'antiquariato, documenti o film, nastri, dischi, carte di memoria od ogni altro supporto contenente dati od immagini. Qualora spediste queste tipologie di beni, vi consigliamo di provvedere alla stipula di un'adeguata copertura assicurativa per vostro conto.
  • 15.10 Le sopra citate opzioni assicurative (17.1, 17.2 e 17.3) (i) non coprono perdite di natura consequenziale (vedansi le clausole 14 e 15) o ritardi nel trasporto od i casi in cui la perdita sia derivata da un vostro inadempimento delle obbligazioni ai sensi dei presenti termini e condizioni, (ii) non sono disponibili per i servizi che non riguardano il trasporto e (iii) non sono disponibili per un numero limitato di paesi. Per una lista di tali paesi, e/o per ottenere ulteriori dettagli sulle condizioni e le coperture assicurative, contattate cortesemente il nostro centro customer service.

16 RECLAMI INOLTRATI DA TERZE PARTI

Vi impegnate nei nostri confronti a non permettere ad alcun'altra persona che abbia un interesse nella spedizione di avanzare un reclamo od intentare un'azione nei nostri confronti in relazione al trasporto, anche laddove fossimo stati negligenti od in difetto e se un reclamo od un'azione è intentata, ci indennizzerete delle conseguenze del reclamo o dell'azione e dei costi e delle spese che affronteremo per tutelarci.

17 PROCEDURA DI RECLAMO

  • 17.1 Se intendete inoltrare un reclamo per una spedizione smarrita, danneggiata od oggetto di ritardo, o per ogni altro danno, dovete conformarvi alle disposizioni di legge nazionale od ogni convenzione internazionale applicabile e con la seguente procedura; in caso contrario ci riserviamo il diritto di respingere il reclamo. In particolare, dovete effettuare una comunicazione in forma scritta entro:
    • 17.1.1 8 giorni di calendario dal ricevimento della spedizione se il trasporto della vostra spedizione è effettuato in ambito domestico, in caso di danneggiamento o mancanza della merce non riscontrabili al momento della consegna;
    • 17.1.2 7 giorni di calendario dal ricevimento della spedizione se il trasporto della vostra spedizione è effettuato via terra, entro, verso o da un paese firmatario della Convenzione sul contratto per il trasporto Internazionale di merci su strada 1956 (CMR);
    • 17.1.3 21 giorni di calendario dal ricevimento della spedizione se il trasporto della vostra spedizione è effettuato via aerea, entro, verso o da un paese firmatario della Convenzione di Varsavia (1929) (così come emendata nel tempo, se applicabile), o della Convenzione di Montreal (1999) (così come emendata nel tempo, se applicabile), a seconda della normativa obbligatoriamente applicabile.
    • 17.1.4 Per i servizi diversi dal trasporto, 21 giorni a partire dalla data in cui voi avreste dovuto ragionevolmente accorgervi della perdita, del danno o del ritardo.
  • 17.2 Successivamente alla prima segnalazione, e non oltre i termini di prescrizione previsti dalla legge o dalle convenzioni applicabili, dovrete documentare il vostro reclamo inviandoci tutte le informazioni rilevanti relative alla spedizione ed allo smarrimento, al danneggiamento od al ritardo 10 patito. Non siamo obbligati ad agire su alcun reclamo fintanto che il nolo da trasporto dovutoci non sia stato pagato, né avete il diritto di dedurre l'importo del vostro reclamo dal nolo da trasporto dovutoci.
  • 17.3 Considereremo la spedizione consegnata in buone condizioni a meno che il destinatario abbia apposto riserva specifica di danneggiamento o mancanza sul nostro documento di consegna al momento del ritiro della spedizione. Al fine di poter prendere in considerazione un reclamo per danneggiamento, il contenuto della vostra spedizione e l'imballo originario devono essere messi a nostra disposizione per l'ispezione.
  • 17.4 Fatto salvo quanto diversamente previsto da ogni convenzione e/o legge applicabile, il vostro diritto di presentare reclamo per danni nei nostri confronti si estinguerà a meno che un'azione sia intentata innanzi ad un tribunale di giustizia entro 1 anno dalla data in cui voi potrete ragionevolmente accorgervi della perdita, del danno o del ritardo.
  • 17.5 In caso di accettazione da parte nostra di tutto o parte del vostro reclamo, garantite che la vostra assicurazione o terze parti che abbiano un interesse nella spedizione rinunceranno ad ogni diritto, rimedio o pretesa cui potrebbero essere titolati in forza di surroga o altro.

18 TARIFFE, MODALITA’ DI PAGAMENTO, PENALI E DIRITTO DI RECESSO.

Le tariffe scontate a Voi riservate delle spedizioni saranno visibili sul nostro sito e nella Vostra area riservata. Per tutte le tariffe e condizioni accessorie non visibili nell’area riservata si rimanda alle tariffe che riceverete via email o via cartacea che dichiarate di conoscere e di accettare tacitamente.

Sedelo si riserva di variare le tariffe di cui sopra previa comunicazione al Cliente che le accetterà tacitamente.

  • 18.1 Non accettiamo spedizioni a carico di terzi parti al di fuori del network di Sedelo.
  • 18.2 Salvo diverso accordo scritto in deroga, vi impegnate a corrisponderci i noli per il trasporto della spedizione tra i luoghi precisati sulla lettera di vettura, consignment note / contratto di trasporto, o per l'esecuzione di servizi diversi, ed ogni imposta di valore aggiunto sul trasporto entro i termini di pagamento concordati. Rinunciate ad ogni vostro diritto di respingere le nostre fatture laddove non procediate alla contestazione delle stesse per iscritto entro 7 giorni dalla data di fatturazione. I nostri costi sono calcolati in accordo alle tariffe applicabili alla vostra spedizione così come illustrato nel presente contratto e sul sito.
  • 18.3 Accettate che il peso e/o il volume e/o il numero degli articoli della vostra spedizione siano controllati da parte dei nostri vettori, e laddove venisse riscontrata una discrepanza tra quanto da voi dichiarato , accettate che quanto determinato dai nostri vettori venga utilizzato ai fini del nostro calcolo. Accettate fin da ora tacitamente che le misurazioni prese dai nostri vettori e fatturate a noi dai vettori stessi siano veritiere. (nel caso di un Vostra contestazione sulla fattura da noi emessa, saremo obbligati unicamente a farvi avere copia della fattura da noi ricevuta dal corriere stesso in cui si evincono le dimensioni ed il peso rilevati dal corriere). Non verranno accettati reclami e contestazioni dove si richiedono copie fotostatiche delle rilevazione effettuate dai corrieri.
  • 18.4 Ogni tassa di importazione, di valore aggiunto sulle merci e ogni altro tributo sulla spedizione nel paese di destino viene di norma addebitato al destinatario. Qualora il destinatario si rifiutasse di pagare, accettate di corrispondere voi l'intero ammontare di tali importi entro 7 giorni dalla ricezione della notifica che vi inoltreremo in merito al mancato pagamento da parte del destinatario. Accettate di corrispondere tutti i costi ragionevoli e propri da noi sostenuti per la riscossione delle fatture non pagate entro sette giorni dalla data della fattura.
  • 18.5 Le tariffe in vigore applicabili alle spedizioni sono disponibili nella vostra area riservata sul nostro sito Internet. L'importo che addebitiamo può riguardare o il peso effettivo della spedizione o quello volumetrico a seconda di quello che risulti essere maggiore ed il peso volumetrico è calcolato sulla base dell'equazione di conversione volumetrica illustrata nel nostro tariffario.
  • 18.6 Importi ulteriori, potranno essere addebitati in alcuni paesi per le complesse attività di sdoganamento e queste includono, ma non sono limitate a, spedizioni che richiedono:
    • 18.6.1 dichiarazioni formali doganali d'entrata che coinvolgono più di tre differenti beni.
    • 18.6.2 vincoli doganali o necessità di consegnare merci poste sotto vincolo doganale.
    • 18.6.3 agevolazioni provvisorie di importazione
    • 18.6.4 sdoganamento che coinvolga anche un dipartimento governativo oltre all'autorità di dogana.
  • 18.7 In alcuni paesi possiamo anticipare dei pagamenti relativi ad oneri di importazione, tasse, penali od alla registrazione di vincoli per conto dell'importatore e laddove tale servizio aggiuntivo venga fornito, al destinatario verrà addebitata una tassa amministrativa locale e voi sarete responsabili della corresponsione della medesima qualora il destinatario non adempia.
  • 18.8 La nostra fattura non include una copia della Prova di Consegna (POD), che accettate possa essere validamente ottenuta e fornita in formato digitale o elettronico.
  • 18.9 Le nostre fatture devono essere soddisfatte nella forma monetaria indicata nella fattura stessa.
  • 18.10 Riguardo i prodotti “garantiti” che possiamo offrire e che voi richiedete, laddove non consegnassimo la vostra spedizione entro il termine indicato, se il nostro inadempimento non è stato determinato da alcuno degli eventi indicati nella Clausola 15.2 e se avete provveduto a notificarci un reclamo in conformità a quanto stabilito nella Clausola 19, vi addebiteremo il costo del servizio inferiore , sulla base della categoria di prodotto ordinata, piuttosto che addebitarvi il prezzo da noi quotato per il servizio da voi richiesto.
  • 18.11 Ci viene riconosciuto un diritto generale di ritenzione su tutte le vostre spedizioni in nostro possesso in ogni momento, che ci dà il diritto di vendere il contenuto e trattenere i proventi della vendita in compensazione con ogni eventuale somma che fosse da voi dovuta anche per precedenti spedizioni trasportate o consegnate.
  • 18.12 Sarete responsabili del pagamento di ogni dazio, tassa e spesa incluse le spese per la stampa, qualora applicabili sul trasporto o sui servizi diversi nonché in relazione a ogni documento, compresa la consignment note.
  • 18.13 Vi impegnate a corrispondere l'importo relativo alle prestazioni regolate dalle presenti condizioni entro i termini convenuti. Il ritardo nei pagamenti potrà comportare l'applicazione di interessi moratori come di seguito descritti: Il mancato pagamento entro i 15gg e non oltre i 30gg dalla data della scadenza della fattura comporterà una penale pari a 50,00 euro che il cliente si ritroverà sulla fattura successiva. Il mancato pagamento oltre 30gg dalla data della scadenza della fattura comporterà l’immediata sospensione del servizio e una penale pari a 800,00 euro che verrà regolarmente fatturata dalla Sedelo e addebitata al cliente stesso. Sottoscrivendo il presente contratto, acconsentite sin da ora, in caso di insolvenza totale o parziale nel pagamento delle fatture da noli derivanti dal presente accordo, non dipendente da eventi di forza maggiore e fatti salvi i casi previsti dalla legge, che Sedelo sospenda il servizio a tariffa agevolata fino alla cessazione dello stato di insolvenza medesimo. Durante l'eventuale periodo di sospensione la Sedelo si riserva di accettare da voi, esclusivamente, eventuali spedizioni in porto franco con pagamento a tariffa piena. E' altresì sospesa l'effettuazione delle prestazioni di trasporto da parte di Sedelo in caso di fallimento della contraente ovvero di assoggettamento ad altra procedura concorsuale. E' nostra facoltà risolvere il presente accordo in qualsiasi momento, mediante invio di raccomandata a.r., nel caso il pagamento dovuto non venga effettuato entro 15 giorni successivi alla data ultima prevista per il pagamento, fatti salvi i casi di forza maggiore. E' fatto comunque salvo il nostro diritto di procedere al recupero dei crediti da noli nei tempi e nei modi previsti dalla legge, salvo il diritto al maggior danno.
  • 18.14 Nelle operazioni di incasso di eventuali contrassegni, qualora questi vengano pagati tramite assegni bancari o circolari, i nostri vettori saranno tenuti esclusivamente al controllo sulla correttezza dell'intestazione e dell'importo dell'assegno emesso, nonché sulla presenza della firma. Relativamente a quest'ultima, Sedelo ed i propri vettori non assumeranno tuttavia alcun obbligo di verifica sulla autenticità della stessa, né saremo tenuti a controllarne la corrispondenza all'emittente o a verificare che sia stata siglata da persona dotata del potere di firma.
  • 18.15 Pertanto, Sedelo ed i propri vettori saranno tenuti a verificare la corrispondenza tra le istruzioni ricevute ed i dati presenti sull'assegno relativi unicamente a intestazione, importo e firma nei limiti di cui sopra.
  • 18.16 Voi vi impegnate contestualmente a manlevare , Sedelo da ogni conseguenza e da tutti i danni diretti ed indiretti che possano derivare alla stessa da qualsiasi problematica sorga relativamente all'incasso degli assegni medesimi. Vi impegnate contestualmente a manlevare Sedelo da ogni ulteriore problematica che dovesse sorgere relativamente ad ogni altro aspetto di erronea compilazione dell'assegno riconducibile all'emittente, fatti salvi i controlli di cui sopra.
  • 18.17 Autorizzate inoltre , Sedelo a trattenere le somme percepite dalla medesima a titolo di contrassegno in relazione alle spedizioni di volta in volta effettuate, in compensazione parziale e/o totale delle somme scaturite dalle fatture di volta in volta emesse per trasporti erogati a vostro favore; la presente clausola opererà solo qualora voi risultaste, per qualsiasi ragione, insolventi (intendendosi l'insolvenza verificatasi nel caso di mancato pagamento entro 30 giorni successivi alla data ultima prevista per il medesimo dalla fattura) nei confronti delle fatture emesse da , Sedelo alle scadenze contrattualmente pattuite. Le trattenute da parte , Sedelo terranno conto di eventuali contestazioni già aperte su fatture pregresse e saranno pertanto effettuate al netto delle medesime, fino alla definizione della controversia eventualmente pendente.

19 RITIRI, CONSEGNE E GIACENZE

Sono escluse dai su esposti servizi tutte quelle località particolarmente disagiate indicate nell'offerta commerciale. , Sedelo garantisce che, qualora sorga un qualsiasi impedimento alla riconsegna, provvederà ad informare il mittente. Il mittente è tenuto a comunicare tempestivamente in forma scritta al nostro Customer Care , disposizioni attuabili inerenti alla riconsegna delle spedizioni. Qualora non sia pervenuta alcuna disposizione scritta, , Sedelo si riserva il diritto di ritornare le spedizioni al mittente addebitandone i relativi costi, entro 30 gg. dall'emissione dell'avviso di giacenza stesso. In tal caso tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto ed alla giacenza saranno a carico esclusivo del Mittente. In caso di richiesta di riconsegna da parte del Mittente e di nuova mancata consegna, , Sedelo informerà il Mittente per iscritto per un massimo di due svincoli. Dopo il secondo svincolo non andato a buon fine, , Sedelo provvederà immediatamente, previo invio dell'avviso, alla restituzione della spedizione al Mittente addebitando tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto e alla giacenza. Qualora il Mittente non intenda ottemperare ai relativi costi , Sedelo potrà esercitare, ferma comunque l'esperibilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione anche procedendo al deposito ed alla vendita della merce. Decorso un anno dalla giacenza, in ogni caso, il Mittente che non abbia ottemperato al pagamento dei crediti a suo carico, rinuncia comunque con la firma del presente contratto, ad ogni diritto sulla medesima, che passerà nella piena disponibilità di , Sedelo.

20 NORMATIVE APPLICABILI

Nel caso qualche termine o condizione del presente accordo sia dichiarato invalido od inapplicabile, tale determinazione non pregiudicherà le altre disposizioni del presente contratto di trasporto che resterà in vigore per il rimanente.

21 FORO COMPETENTE

Per qualsiasi controversia relativa ai rapporti di trasporto intercorrenti tra le parti, è esclusivamente competente il Foro di Lecce (ITALIA) che applicherà il suo diritto interno.